condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

1) ACCETTAZIONE DA PARTE DELL’ACQUIRENTE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Queste Condizioni generali di Vendita sono valide per ogni contratto della Wall System di Ferronato Stefano (“Venditore”) per la vendita di merci o articoli (“Prodotti”) a qualsiasi soggetto (“Acquirente”) che ha acquistato o concordato di acquistare Prodotti del Venditore, a meno che il Venditore abbia diversamente convenuto per iscritto. Nel momento in cui il Venditore riceve un ordine dei Prodotti, l’Acquirente accetta queste Condizioni generali di Vendita. Qualsiasi altro termine o condizione che possa essere predisposto in qualsiasi momento dall’Acquirente, sotto forma di ordine dell’Acquirente o in qualsiasi altra forma, sarà nullo e non valido e non avrà nessun effetto, anche se non verrà sollevata una esplicita obiezione allo stesso da parte del Venditore.

2) CONTRATTO DI VENDITA

Tutti gli ordini dell’Acquirente, ottenuti tramite un segnalatore/procacciatore/agente del Venditore o altrimenti, sono sottoposti all’approvazione del Venditore. Nessun ordine dell’Acquirente sarà vincolante per il Venditore, a meno che non sia accettato per iscritto dal Venditore, presso la sede del Venditore a Borso del Grappa (TV). Qualsiasi ordine dell’acquirente sarà vincolante per l’Acquirente a meno che e fino a quando non venga rifiutato per iscritto dal Venditore.

3) CONSEGNA

La consegna parziale di Prodotti ordinati non comporta l’accettazione dell’intero ordine, ma solo di quella parte di Prodotti effettivamente consegnata. Salvo diverso accordo scritto, la consegna dei Prodotti e la resa degli stessi in Italia e all’estero avverrà secondo la formula “Franco Fabbrica/EXW”. Tale formula, come anche nelle formule di resa che fossero convenute per iscritto in alternativa ad essa, fanno riferimento agli “Incoterms” della Camera di Commercio Internazionale di Parigi, nella edizione vigente al momento della vendita. Salvo diverso accordo, tutte le date indicate come termine di consegna si intendono a titolo indicativo.

4) CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI

I Prodotti del Venditore sono conformi alle norme europee UNIDINISO 13006G. L'Aquirente è responsabile della correttezza delle informazioni tecniche fornite dal Venditore. La classificazione del prodotto è indicata dal Venditore sul materiale pubblicitario e/o sui listini prezzi. L’Acquirente deve di conseguenza utilizzare i Prodotti sulla base della classificazione fornita dal Venditore. Le differenze di tonalità non sono un difetto del Prodotto bensì una caratteristica dello specifico materiale. Le fughe del cappotto corazzato presentano delle irregolarità nei bordi dei pannelli, apportandone una valorizzazione al prodotto artigianale e non possono in nessun modo essere oggetto di eventuali difetti o contestazioni.

5) GARANZIE

Salvo quanto espressamente garantito per iscritto, il Venditore si limita a concedere la garanzia prevista per legge, espressa o implicita, relativamente ai Prodotti, ivi compresa, senza limitazione, qualsiasi garanzia di commerciabilità o adeguatezza ad uno scopo particolare. Inoltre qualsiasi garanzia scritta fatta dal Venditore all’Acquirente non vale per Prodotti in seconda o terza scelta o di stock o per partite di Prodotti di fine serie, vendute in blocco e segnalate come partite speciali, ma è limitata esclusivamente ai Prodotti di prima scelta e con una tolleranza del 5% circa. Il Venditore garantisce la buona qualità e l’assenza di vizi nei Prodotti forniti. Il Venditore non è responsabile per vizi e/o anomalie rilevate sui Prodotti non dovuti alla qualità dei Prodotti stessi ma all’uso improprio da parte degli acquirenti e/o dei suoi aventi causa. In particolare, il Venditore non accetta reclami o contestazioni in relazione alle situazioni precedentemente descritte. In generale la garanzia si applica solo per vizi rilevati in prodotti non ancora posati. Per eventuali vizi occulti rilevabili solo successivamente alla posa, ai fini dell’applicazione della garanzia, è necessario che il Venditore accerti che la posa sia stata eseguita a regola d’arte. La garanzia del Venditore si limita alla sostituzione dei prodotti difettosi con altri dello stesso tipo esenti da vizi, trasporto incluso. E’ escluso il rimborso di altri oneri e/o spese accessorie e, in particolare, i costi di demolizione e riposatura dei Prodotti.

6) RECLAMI

I reclami devono essere comunicati dall’Acquirente al Venditore per iscritto entro 8 giorni dalla consegna della merce. Per i vizi occulti il termine è di 8 giorni dalla scoperta del vizio. In nessun caso il Venditore risponderà per vizi che vengano denunciati dopo 12 mesi dalla consegna dei Prodotti al primo Acquirente del Venditore. A tal fine, in espressa deroga a quanto previsto dall’art. 1519 Quinquies codice civile, il rivenditore potrà esercitare l’azione di regresso contro il Venditore esclusivamente entro il termine di 1 anno dalla consegna dei Prodotti. Il Venditore non risponde per reclami dovuti ad una classificazione del Prodotto da parte di organismi di controllo e/o certificazione diversi da quelli europei di cui al punto 4 sulla base di specifiche tecniche che non corrispondano a quelle utilizzate dal Venditore. Eventuali expertise tecnici attivati dagli acquirenti dovranno necessariamente basarsi sulla conformità del materiale venduto alle specifiche tecniche indicate dal Venditore, in vigore in Italia.

7) PREZZI

Salvo quanto diversamente concordato dal Venditore per iscritto, l’Acquirente pagherà al Venditore i Prodotti ai prezzi in vigore al momento della spedizione. I prezzi si intendono per consegna “Franco Fabbrica/EXW”, con esclusione delle spese di spedizione e di trasporto, delle tasse, dei dazi doganali e di qualsiasi altro onere. I prezzi possono, a discrezione del Venditore, essere aumentati, dopo l’accettazione dell’ordine da parte del Venditore, per riflettere aumenti dei costi delle materie prime, della manodopera, dei combustibili, ecc. Qualora l’aumento dei prezzi sia superiore al 20%, l’Acquirente potrà recedere dal contratto, notificando per iscritto al Venditore la sua volontà entro il termine perentorio di 10 giorni dal ricevimento dell’avviso di aumento dei prezzi, restando esclusa qualsiasi rivendicazione o pretesa di danni a suo favore.

8) SCONTI E ABBUONI

Salvo quanto diversamente concordato dal Venditore per iscritto, l’Acquirente non sarà autorizzato a ricevere sconti o abbuoni di alcun tipo. Nessun segnalatore/procacciatore/agente del Venditore è autorizzato a concedere sconti o abbuoni per conto del Venditore.

9) TEMPI DI CONSEGNA

I termini di consegna eventualmente specificati dal Venditore sono sempre puramente indicativi e in nessun caso potranno essere considerati decisivi, anche se concordati nell'offerta/conferma ordine. Il Venditore si riserva il diritto di cancellare, sospendere o ritardare, in tutto o in parte, qualsiasi ordine per esigenze o problemi di produzione o di consegna del Venditore, per ragioni di forza maggiore e per qualsiasi altro evento al di fuori del controllo del Venditore.

Il Venditore si riserva anche il diritto di cessare la produzione di particolari Prodotti per esigenze o problemi di produzione o di mercato, salvo ordini in corso. L’Acquirente rinuncia a qualsiasi ed ogni rivendicazione per cancellazione di ordini o ritardi nella consegna dei Prodotti, ivi comprese, senza limitazioni, pretese per danni diretti, indiretti, accidentali, consequenziali o altri danni o compensazioni. Solo qualora tali ritardi siano superiori a 60 giorni l’Acquirente potrà recedere da contratto notificando per iscritto al Venditore la sua volontà, restando esclusa qualsiasi rivendicazione o pretesa di danni a suo favore.

10) RISCHIO DELLA PERDITA

Indipendentemente da qualsiasi altra condizione di vendita che possa venire indicata o dal fatto che le spese di spedizione e trasporto vengano pagate dal Venditore, tutti i rischi della perdita o di danni ai Prodotti passeranno all’Acquirente al momento della consegna (franco fabbrica / EXW) dei Prodotti da parte del Venditore ad un vettore e qualsiasi rivendicazione per perdite o danni potrà essere fatta dall’Acquirente solo nei confronti del vettore.

11) RISERVATO DOMINIO

Fino a quando il Venditore non avrà ottenuto dall’Acquirente il pagamento completo dei Prodotti, il Venditore mantiene il diritto di proprietà sui Prodotti stessi, secondo quanto previsto dall’articolo 1523 e seguenti del Codice Civile Italiano.

12) CONDIZIONI DI PAGAMENTO

L’Acquirente effettuerà il pagamento presso la sede del Venditore a Borso del Grappa (TV), entro i termini stabiliti nel contratto. Per nessun motivo l’Acquirente potrà ritardare o sospendere il pagamento, indipendentemente da qualsiasi rivendicazione, ivi compresa, senza limitazione, qualsiasi rivendicazione per pretesi difetti, carenze o irregolarità dei Prodotti, salva la facoltà di ripetere quanto possa dimostrare di avere indebitamente pagato. L’accettazione da parte del Venditore di qualsiasi assegno, tratta, pagherò o altro metodo, sarà salvo buon fine e non costituirà pagamento fino a quando il Venditore non avrà incassato l’intero importo in contanti. In caso di qualsiasi ritardo, anche parziale, nel pagamento, il Venditore avrà il diritto di sospendere le consegne e potrà, a sua scelta, esigere il pagamento immediato di tutti gli importi dovuti dall’Acquirente o pretendere adeguate garanzie per il pagamento, oppure considerare risolto il contratto. In caso di ritardo nel pagamento l’Acquirente dovrà pagare al Venditore gli interessi, per l’importo non pagato, dalla data di scadenza alla data di effettivo pagamento, al tasso del 8% al di sopra del Tasso Ufficiale della Banca d’Italia durante tale periodo o al tasso massimo ammesso per legge, se inferiore. Indipendentemente da qualsiasi diverso accordo riguardo ai pagamenti o condizioni di credito, il Venditore potrà, a propria discrezione in qualsiasi momento, richiedere il pagamento in contanti prima della spedizione di parte o di tutti i Prodotti. Se il Venditore ritiene che l’Acquirente non possa effettuare i pagamenti dovuti in base al contratto, il Venditore può, a propria discrezione, considerare risolto il contratto, fermo restando l’obbligo per l’Acquirente di pagare i Prodotti già spediti. Nel caso in cui il Venditore intraprenda procedure per incassare qualsiasi importo dovuto dall’Acquirente, oppure per fare valere qualsiasi diritto derivante dal contratto, incluso il riservato dominio, l’Acquirente dovrà rimborsare al Venditore tutte le spese, competenze ed onorari del giudizio.

13) FORZA MAGGIORE

7.1. Il Venditore non è responsabile nei confronti dell’Acquirente per ogni inadempimento, compresa la mancata o ritardata consegna, causata da eventi al di fuori del suo ragionevole controllo quali, a titolo meramente indicativo, mancata o ritardata consegna dei materiali di lavorazione da parte dei fornitori, guasti agli impianti, scioperi e altre azioni sindacali, interruzione dei flussi energetici, sospensione o difficoltà nei trasporti, calamità naturali.

14) DIRITTO APPLICABILE – FORO COMPETENTE

I contratti di vendita all’esportazione cui sia parte il Venditore sono regolati, per tutto quanto non previsto dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, dalla Convenzione di Vienna dell’11 aprile 1980 sui Contratti di vendita internazionale di beni mobili. Foro competente per tutte le controversie relative alle vendite di Prodotti da parte del Venditore e dei rapporti connessi a tali vendite è il Foro di Treviso anche qualora l’azione promossa riguardi titoli di credito rilasciati al Venditore quali mezzi di pagamento.

 

 

WALL SYSTEM di Ferronato Stefano           Via Callesello, 3 - 31030 Borso del Grappa (TV) - P. IVA 04410790267 – C.F.: FRRSFN83H21A703R         Tel.: 0423/910433 – Fax: 391782729403  www.wallsystem.net

 

 

Ricevi la nostra newsletter
Se vuoi ricevere aggiornamenti con le ultime novità iscriviti alla nostra newsletter inserendo il tuo nome e la tua email nelle seguenti caselle. Conferma cliccando sul pulsante "ISCRIVITI"